Rosa Perrotta, i retroscena della gravidanza: i kg presi e il parto

·1 minuto per la lettura
Rosa Perrotta
Rosa Perrotta

A un mese dal termine previsto per la nascita del suo secondo bambino Rosa Perrotta ha svelato ai fan alcuni retroscena di questa gravidanza.

Rosa Perrotta: la gravidanza

Rosa Perrotta ha raccontato ai fan i dettagli e i retroscena della sua seconda gravidanza: all’inizio di novembre l’ex volto tv darà alla luce il suo secondo bambino, Mario Achille. Sui social Rosa Perrotta ha confessato che le piacerebbe avere un parto naturale dopo che il suo primo figlio, Domenico, è nato con un parto cesareo. “Ammetto che l’idea di un parto naturale, che mi risparmi un intervento, che mi permetta di tornare subito a casa e stringere Ethan, mi alletta molto”, ha affermato. La fidanzata di Pietro Tartaglione ha anche ammesso di essere aumentata di circa 15 chili durante questa seconda gravidanza: “Ho messo 15 kg e sono all’ottavo mese soltanto. Nella prima gravidanza ne avevo messi complessivamente 15/16”, ha affermato.

Rosa Perrotta: i figli

Il piccolo Mario Achille – questo il nome che lei e Pietro Tartaglione hanno deciso di dare al loro secondo figlio – nascerà sotto il segno dello Scorpione. A luglio 2019 l’influencer aveva dato alla luce il suo primo figlio, Domenico detto Dodo. Di recente il bambino ha accusato alcuni problemi di salute e l’influencer è finita nell’occhio del ciclone per aver raccontato la vicenda tramite social.

Rosa Perrotta: le nozze

Lei e Pietro Tartaglione hanno annunciato di essere intenzionati a sposarsi ma poi, anche a causa dell’emergenza Coronavirus, i due hanno dovuto rinviare la data delle loro nozze. In un primo momento la coppia aveva deciso di rinviare le nozze a causa della prima gravidanza di Rosa che, a causa di alcuni problemi, l’aveva costretta a letto per diverse settimane. “Il matrimonio è stato posticipato perché mi sono resa conto che l’avrei fatto sull’altare questo bambino“, aveva confessato la stessa Rosa Perrotta, e ancora: “Dall’inizio della gravidanza c’era qualche problemino di placenta, ora per fortuna va tutto bene. Dopo i primi tre mesi il dottore ha detto: ‘Aspettiamo, vediamo come vanno le cose’. Fortunatamente si è sistemato, però non sapevo come sarebbe andata”. In seguito la coppia aveva vissuto un periodo di crisi ma poi, dopo alcuni mesi, i due avevano annunciato con gioia l’arrivo del loro secondo figlio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli