Rosa Russo Iervolino, smentite false voci su morte: “È viva e sta bene”

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Napoli, 31 ago. (askanews) - Per un paio di ore l'hanno data per morta, ma lei è viva e vegeta anche se ha un po' di mal di schiena. E' quanto accaduto questa mattina a Rosa Russo Iervolino, l'86enne ex sindaco di Napoli nonché più volte ministro e prima donna a guidare il Viminale. Da brava napoletana e da scaramantica qual è, l'ex primo cittadino partenopeo pare abbia accolto con stupore e con un pizzico di ironia quanto stava avvenendo.

Le voci sulla sua dipartita hanno iniziato a circolare sin dal primo mattino, poi la notizia è apparsa su alcuni siti e la rete, a poco a poco, è stata inondata da messaggi di affetto, cordoglio e di condoglianze alla famiglia. Dai suoi più fidati collaboratori, però, il decesso di Rosetta non viene confermato e in molti cercano di contattare i figli dell'ex parlamentare.

Dopo un paio d'ore, quando ormai anche qualche politico si è esposto con parole di dolore, è arrivata la smentita dei familiari: "La notizia della morte di Rosa Russo Iervolino è assolutamente infondata", mamma "è a casa, serena e in salute". Infine, anche un post su Facebook della figlia Francesca, fuga ogni perplessità: "Mamma sta benissimo. Non so quale idiota abbia messo in giro questa notizia. Sarebbe il caso di non scherzare sulla vita delle persone e napoletanamente facciamo le corna!".