Rosato(Iv):sinistra affronta problemi moderni con mezzi antichi

Pat

Bologna, 30 nov. (askanews) - "La sinistra usa strumenti antichi per affrontare problemi moderni". Da questa constatazione è partita la necessità di fondare Italia Viva, che ha l'obiettivo di "occuparsi del presente con l'ambizione di costruire il futuro". Italia Viva sarà un "partito di programmi" e non un luogo "come il Pd" dove "si discute per l'85% di organigrammi". Lo ha detto il vicepresidente della Camera, Ettore Rosato, durante la presentazione del nuovo partito di Matteo Renzi a Bologna.

"Oggi non c'è più il centrodestra, c'è solo la destra che chiama in piazza Casapound, che ha un messaggio populista, di destra, anti europeo e che soffia sulla paura dei cittadini - ha spiegato Rosato -. La sinistra usa strumenti antichi per affrontare problemi moderni. Italia Viva, invece, è lo spazio del futuro, di chi vuole investire nel futuro. Il nostro deve essere un partito che si occupa del presente, ma ha l'ambizione di costruire il futuro". Al momento "siamo ancora un po' disorganizzati, perché stiamo costruendo una casa" ha aggiunto il vicepresidente della Camera, assicurando che "già dalle prossime settimane arriveranno i coordinatori, quelli che fanno funzionare un partito". (segue)