Rosato (Pd): Conte isola Italia per alleanza con Trump e Putin

Pol/Fdv

Roma, 8 giu. (askanews) - "Non è nello stile del Partito Democratico polemizzare con il Presidente del Consiglio mentre partecipa ad un vertice internazionale. Ma non posso restare in silenzio davanti ad alcune sue affermazioni al G7". Lo scrive su Facebook Ettore Rosato, vicepresidente della Camera, a proposito delle posizioni espresse da Giuseppe Conte al G7 in corso in Canada.

"Ha detto - spiega - che sui dazi di Trump l'Italia avrà una posizione moderata. Sbaglia. La politica protezionistica degli Usa finirà per danneggiare anche molte imprese italiane. Non dovrebbe giustificare queste guerre commerciali, ma al contrario condividere la battaglia dell'Unione europea. Ma il vero sconcerto è per quello che ha twittato sulla Russia. Su questo, come sua tutta la politica estera, l'Europa - per essere forte - deve esprimere una voce unica. Conte ha deciso di isolare l'Italia pur di ricercare una dannosa alleanza populista con Putin e Trump".

"Un consiglio: non intraprenda inutili iniziative. Non cerchi a tutti i costi una discontinuità che non avrebbe senso. In questi anni i nostri governi hanno dato credibilità internazionale all'Italia. Eviti di perderla: è operazione molto facile ma anche terribilmente pericolosa", conclude.