Rossano Rubicondi morto per aneurisma polmonare: il racconto dei genitori

·3 minuto per la lettura
genitori
genitori

In merito alla morte dell’attore e modello italiano Rossano Rubicondi, iniziano gradualmente a essere diffusi maggiori dettagli che chiariscono le dinamiche che hanno portato alla prematura scomparsa del 49enne.

Rossano Rubicondi, genitori: “È caduto nella vasca e ha battuto la testa”

La notizia relativa al decesso di Rossano Rubicondi è stata diramata nella serata di venerdì 29 ottobre. In relazione alla drammatica vicenda che ha sconvolto il mondo dello spettacolo italiano, con il trascorrere dei giorni, iniziato a essere rivelati i dettagli legati alla prematura e improvvisa scomparsa del modello e attore italiano.

GUARDA ANCHE - Cosa faceva Rossano Rubicondi negli ultimi anni

In particolare, nella puntata di Pomeriggio Cinque andata in onda nella giornata di lunedì 1° novembre, sulla questione sono intervenuti i genitori di Rossano Rubicondi.

Durante la loro partecipazione al programma condotto da Barbara d’Urso, i genitori del 49enne hanno ripetuto quanto già riferito a Storie Italiane. I rapporti tra la coppia di coniugi e il figlio non erano intensi né frequenti e Rubicondi si era trasferito ormai da molto tempo negli Stati Uniti d’America.

A questo proposito, è intervenuto il padre del modello, Claudio, che ha spiegato: “Non ci aveva raccontato che stesse male. Ci chiamava molto raramente – e ha aggiunto –. Quello che è stato detto a me è che si sarebbe rotta una vena nel polmone ed è caduto nella vasca. Ha sbattuto la testa ed è rimasto molte ore lì. Viveva da solo in questa casetta nuova, che aveva comprato perché credo stesse bene. Adesso mi hanno detto che ci restituiranno i suoi effetti personali. Aveva una passione per gli orologi, li collezionava, la stessa cosa riguarda i soldi che aveva in banca”.

rossano rubicondi genitori pomeriggio cinque
rossano rubicondi genitori pomeriggio cinque

Rossano Rubicondi, genitori: “Ha avuto un aneurisma polmonare. Soffriva di tumore alla pelle”

Nel corso della puntata di Pomeriggio Cinque, è intervenuta anche la madre di Rossano Rubicondi, Rosa. La donna ha raccontato in diretta nazionale le modalità con le quali lei e suo marito Claudio hanno ricevuto la notizia, rivelando: “Ci hanno chiamato dall’America, ha risposto al telefono mio marito e si batteva le mani sul petto. Io lo guardavo, gli chiedevo cosa fosse successo e lui mi ha detto ‘Rossano non c’è più’. Stavamo guardando Tale e Quale Show, erano le dieci meno un quarto. Non ci credevo. Poi sono cominciate tutte le telefonate degli amici. Continuo a non crederci”.

GUARDA ANCHE - Tragedia sul set, Alec Baldwin spara e uccide una donna

Dialogando con i genitori di Rossano Rubicondi, la conduttrice Barbara d’Urso ha chiesto chiarimenti in relazione alla situazione clinica del 49enne, soffermandosi sulle ipotesi che il modello soffrisse di un tumore alla pelle o al fegato, avanzate nelle ore immediatamente successive alla drammatica scomparsa.

Simili allusioni sono state commentate dalla madre di Rubicondi che ha precisato: “Abbiamo sentito che è un aneurisma polmonare. Ci hanno detto che aveva una forma tumorale alla pelle. Delle macchioline”.

Rossano Rubicondi, genitori: “Ivana Trump ha chiesto metà delle ceneri”

L’intervista di Barbara d’Urso ai genitori di Rossano Rubicondi, poi, si è soffermata sul personaggio di Ivana Trump, che aveva sposato il 49enne in quarte nozze, salvo poi divorziare rapidamente dopo un lungo fidanzamento.

Per quanto riguarda Ivana Trump, la madre del modello prematuramente scomparso ha riferito quanto segue: “Ci ha chiamati per esprimere intanto il suo dolore. Adesso, dice che ci spedirà la metà delle ceneri. Ci ha chiesto di tenerne una metà da parte, con sé, e le abbiamo detto subito di sì”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli