Rossi: il lavoro per le Olimpiadi invernali 2026 prosegue spedito

Red-Alp

Milano, 31 lug. (askanews) - "Il lavoro per farci trovare pronti all'appuntamento di Milano-Cortina 2026 prosegue spedito, oggi abbiamo condiviso un metodo di lavoro che punta ad individuare punti fermi per iniziare a compiere i primi passi concreti. Un modo d'agire che ricalca quello della candidatura basato su una forte e chiara unità di intenti". Lo ha detto il sottosegretario alla presidenza della Regione Lombardia, Antonio Rossi, al termine della riunione sull'organizzazione delle Olimpiadi invernali 2026 nella quale si è deciso di affidare un incarico a un advisor, che deve ancora essere scelto, per definire pro e contro della Spa e della fondazione del comitato organizzatore.

"Da atleta, prima ancora che da rappresentante istituzionale - ha concluso Rossi - sono convinto che nello sport e nell'organizzazione degli eventi sportivi si vince solo con il gioco di squadra".