Rossi a ministro Ma Xiaowei: Toscana e Cina più vicine su... -4-

Red/Cro/Bla

Roma, 11 nov. (askanews) - "Per tutto il mondo sarà decisivo quello che sceglierà la Cina: sanità privata o pubblica. Noi ci auguriamo che la vostra decisione vada nel senso di una sanità per tutti, pubblica e gratuita. In Toscana e anche in tutta Italia è così: sanità pubblica, e di alta qualità. E questo ci consente anche di spendere meno. Come voi ci insegnate, il mercato non è sempre la risposta migliore per tutto. Dalle decisione che prenderà la Cina dipenderà il tipo di sanità del mondo. E ci fa piacere questo vostro interesse per il nostro modello sanitario, che le visite della giornata ci consentiranno di approfondire", ha concluso.

"Sono contento per i vostri cittadini, che possono avere servizi di così alta qualità - ha risposto MA Xiaowei - Nei giorni scorsi sono stato anche a Roma (dove ha incontrato il ministtro Speranza e visitato alcuni ospedali, ndr), e ho visto un sistema sanitario maturo e completo, per noi fonte di grande ispirazione. In Cina ci sono 14 miliardi persone, è un Paesi grande e ogni zona è diversa. Ma un detto cinese dice che non importa l'altezza della montagna, ma la sua anima". "Questo è molto emozionante - ha commentato Rossi - Si percepisce la grandezza del popolo cinese e della sua anima".

(Segue)