Rossi (Pd): dl sicurezza bis alimenterà odio per migranti

Xfi

Firenze, 6 ago. (askanews) - Il decreto sicurezza bis "non impedirà ai migranti di venire in Italia, come anche ieri è accaduto. Esso finirà solo per alimentare l'odio verso essi e per rendere illegale il salvataggio dei naufraghi". Lo scrive in un post su Facebook, il presidente della Toscana, Enrico Rossi.

"L'opposizione di sinistra, i democratici, il mondo cattolico sensibile al messaggio del Papa, i liberali che hanno a cuore i diritti umani possono costruire nel Paese un grande movimento antirazzista e per la solidarietà e contro questa destra estrema, nazionalpopulista, ispirata da Trump e amica di Putin. La novità di ieri è anche il fatto che si ristabilisce un confine certo tra destra e sinistra, che non esiste, come vorrebbe la propaganda grillina, una zona oltre queste fondamentali categorie della politica. Infine, se ce ne fosse stato ancora bisogno, il voto al Senato conferma che questo governo durerà e che è sciocco pensare a soluzioni politiche diverse o addirittura nuove alleanze. L'opposizione deve essere ferma e determinata e rivolta contro questo blocco di destra estrema che è al governo, ha una larga maggioranza in Parlamento, e che è egemone nel Paese. Il PD deve farsi buone gambe e buoni polmoni, deve basarsi su ideali, progetti e organizzazione, sul rapporto diretto e la lotta a favore dei ceti popolari e dei più deboli, perché il cammino da compiere non sarà di breve durata", ha concluso Rossi.