Rossi: vorrei che Pd sposasse lotte sociali e ambientaliste

Xfi

Firenze, 29 giu. (askanews) - "In Italia manca un partito ambientalista di un certo peso, come ci sono in Germania e in Francia, che guardi a sinistra e sia con essa alleato. Lo spazio per le tematiche e le lotte ecologiste davvero grande nel nostro Paese. La mia speranza che esso possa essere coperto da un nuovo e sufficientemente forte soggetto politico, consapevole e capace di assumersi responsabilit di governo". Lo scrive, in un post su Facebook, il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi.

"Ma - aggiunge Rossi - ancora di pi vorrei che fosse il PD a qualificarsi come un partito rosso e verde. Questione sociale e uguaglianza, cambiamento climatico e ecologismo, questi sono i temi che possono e devono caratterizzare la sinistra in questo nuovo secolo. Non abbiamo bisogno di tornare al passato ma di saper leggere le nuove contraddizioni del nostro tempo, costruire una moderna critica degli iniqui assetti sociali e delle crisi ambientali frutto del capitalismo liberista, e indicare le soluzioni e lottare per un mondo pi giusto e sereno e pi pulito. Forse, dalla Francia, paese di una grande sconfitta della sinistra, nasce una indicazione e una speranza".