Rossomando (Pd): scorta a Segre fatto gravissimo

Fdv

Roma, 7 nov. (askanews) - "Che Liliana Segre, testimone della Shoah e senatrice a vita, sia finita sotto scorta per aver sollevato una riflessione sull'odio, sull'antisemitismo, sul razzismo, è un fatto gravissimo. Ecco perché dalla politica dovrebbe arrivare al Paese un segnale di unità su alcuni temi centrali come quelli affrontati recentemente dalla senatrice Segre. Su questo aspetto purtroppo siamo ancora molto indietro".Lo scrive su Facebook la vicepresidente del Senato e senatrice Pd, Anna Rossomando.