Rossomando: zone rosse, da Salvini allucinante idea di giustizia

Pol/Bar

Roma, 10 giu. (askanews) - "E' allucinante la concezione che Salvini ha della giustizia. Di fronte alla decisione della Procura di Bergamo di convocare il presidente Conte e i ministri Speranza e Lamorgese come persone informate sui fatti rispetto alla mancata istituzione della zona rossa nei comuni di Nembro e Alzano Lombardo, l'ex ministro commenta sui social 'giustizia fatta'". Lo ha dichiarato in una nota la senatrice del Pd Anna Rossomando, secondo la quale si tratta di "un maldestro tentativo di far passare una normale convocazione come l'accertamento di responsabilit, da usare come una clava, oltretutto inesistente, contro gli avversari politici".

"Tutto sbagliato, premesse e allusioni, ma si sa - ha aggiunto Rossomando - che quando si parla di avversari politici per Salvini non valgono neanche le pi basilari regole di civilt giuridica".