Rotondi: il Partito del popolo italiano è un progetto aperto

Pol

Roma, 21 gen. (askanews) - "Il 'Partito del Popolo Italiano' è un progetto aperto, non riducibile all'intesa tra me, Cesa e le sigle aderenti. È il progetto politico di una forza popolare assente nel nostro Paese da decenni, e si svilupperà in maniera modulare; alcuni aderiranno subito, altri consumeranno prima passaggi elettorali locali per i quali hanno già impegni. Andremo a regime alle elezioni politiche, e la legge elettorale proporzionale permetterà al Ppi di esprimere pienamente tutte le proprie potenzialità". Così Gianfranco Rotondi, presidente della fondazione Dc e costituente del 'Partito del Popolo Italiano'.