Rotondi: "Mattarella mi considerava mezzo matto, ora riceve matti totali"

webinfo@adnkronos.com

"Fui collega di Mattarella nel glorioso gruppo del Ppi. Duellammo nella scissione buttiglioniana, ma con simpatia. Mi battezzó ’il filosofo minore’' mi considerava un mezzo matto. La mia rivincita è vederlo ricevere intere delegazioni di matti totali". Lo scrive su Twitter il vicepresidente dei deputati di Forza Italia, Gianfranco Rotondi.