Rotondi: o Salvini o il Ppe, questo il dilemma per Fi

Rea

Roma, 7 set. (askanews) - "L'intervista del vicepresidente Cdu Roettgen a 'Repubblica' di oggi mostra plasticamente quale è il problema di Forza Italia oggi. Roettgen dice che la Cdu esulta per la formazione del nuovo governo perché l'Italia liberandosi di Salvini 'torna protagonista in Europa'. Ora, si dà il caso che Roettgen sia uno dei massimi esponenti della Cdu e dunque del Ppe, partito di cui Forza Italia fa parte e di cui Silvio Berlusconi è con la Merkel il leader più prestigioso. Per il Ppe Salvini è un pericolo per l'Italia,come possiamo pensare di allearci ancora con lui o farne addirittura il nostro candidato premier? Questo è il punto politico dirimente". Così Gianfranco Rotondi, vicepresidente dei deputati di Fi, commenta l'intervista del vicepresidente Cdu Roettgen oggi a 'Repubblica'. E la soluzione del dilemma per Rotondi è semplice: "Basta con la storiella che se non sei salviniano sei renziano o del Pd. Se sei salviniano non sei del Ppe".