Rotondi: "Scendo dal carro del vincitore"

webinfo@adnkronos.com

"Scendo dal carro del vincitore senza paura: non mi interessa una terza destra a servizio del lepenismo. Non per questo me ne vado con le quattro sinistre di governo. Nel gruppo di Fi siedo da indipendente, quale segretario di un partito federato. Resto lì e porterò il mio movimento in una nuova 'Casa delle Libertà' coi liberali, i riformisti, la destra sociale e la Lega federalista e antifascista. Le elezioni si avvicinano e mi interessano quelle, non i gruppi in un Parlamento che durerà ancora qualche mese". Così in una nota Gianfranco Rotondi.