Rousseau, Bugani lascia il ruolo di socio: nuovo incarico per Di Battista?

Alessandro Di Battista Affari Europei

Alessandro Di Battista potrebbe assumere un nuovo incarico all’interno di M5s: Max Bugani (socio di Rousseau), infatti, ha lasciato l’associazione. L’annuncio è arrivato nella serata di lunedì 14 gennaio direttamente dal Blog dei cinque stelle. “Il nostro enorme ringraziamento a Massimo Bugani – scrivono sul blog – che rimane referente della funzione Sharing e fondamentale componente della squadra Rousseau, ma non più socio, per dedicarsi alla sfida importante che oggi lo vede impegnato in Campidoglio”. L’ex deputato dei 5 stelle, invece, è entrato nel team dei referenti. Una vera e propria rivoluzione all’interno del Movimento 5 stelle che ha portato anche alla modifica dello statuto.

Di Battista verso un nuovo incarico

L’attuale capo dello staff di Virginia Raggi, Max Bugani, era un volto storico per Rousseau e già da tempi si era reso protagonista di diverbi con il capo politico. Questi ultimi, infatti, lo avevano portato a lasciare dapprima la segreteria e ora, contrario alla partecipazione di M5s alle regionali in Emilia Romagna, ha lasciato anche il ruolo di socio rivestito nell’associazione. Bugani, infatti, premeva per un’alleanza di M5s in Emilia o quantomeno una rinuncia alle regionali. Ciò significa che potrebbe emergere un nuovo incarico per Alessandro Di Battista che nel frattempo è entrato nel team dei referenti. In particolare, l’ex grillino è diventato, insieme a Marco Croatti e Paola Taverna, referente per il Portale Eventi Movimento 5 stelle.

Infine, lo Statuto del Movimento ha subito una modifica proprio poco tempo prima delle rivoluzioni di queste ore. Secondo le disposizioni finali, il residuo dei fondi delle donazioni non andrà più a Rousseau, ma invece alle imprese.