Rozza e Ponti(Pd): Regione Lombardia destini risorse a tassisti

Red-Asa

Milano, 11 giu. (askanews) - La Regione destini risorse ai taxisti lombardi per garantire un servizio alle persone pi fragili. A chiederlo, con una risoluzione depositata oggi, sono i consiglieri regionali lombardi del Pd Carmela Rozza e Gigi Ponti. "A seguito dell'emergenza covid19 - hanno scritto in una nota - i lavoratori del servizio taxi hanno registrato perdite pari al 90%. E quindi senza interventi di sostegno per i lavoratori del bacino aeroportuale lombardo si prospetta una crisi senza precedenti. Il Governo, da parte sua, ha gi messo a disposizione risorse importanti, anche se non certamente sufficienti, a sostegno delle attivit autonome. Ora sta alla Regione fare la propria parte".

"Finora la giunta alle reiterate richieste di sostegno della categoria ha risposto picche e scaricato ogni responsabilit sul Governo. Mentre vanta ogni giorno di aver stanziato miliardi per la ripresa dell'attivit economica nei fatti di fronte alla necessit di un'azione concreta e immediata non fa nulla" hanno continuato.

"Con la nostra risoluzione - hanno concluso Rozza e Ponti - chiediamo alla Regione che, in cofinanziamento con i Comuni, siano erogati fondi, sotto forma di buoni taxi o voucher, per sostenere l'attivit del settore e garantire una mobilit in sicurezza alle persone pi fragili, anziani, portatori di handicap, malati cronici o donne in gravidanza". I consiglieri dem hanno chiesto un'audizione dei rappresentanti dei taxisti che si terr in Commissione trasporti luned 22 giugno.