Rsf: 49 giornalisti uccisi nel mondo nel 2019, la metà del 2018 -3-

Coa

Roma, 17 dic. (askanews) - Il rapporto elenca anche il numero di giornalisti detenuti in tutto il mondo per aver esercitato la loro funzione: 389 reporter nel 2019, con un aumento del 12% rispetto al 2018. La percentuale di giornaliste tra i detenuti rimane la stessa del 2018, ovvero l'8%. Un bilancio "tanto più preoccupante dal momento che non include i giornalisti arrestati arbitrariamente per poche ore, pochi giorni o anche diverse settimane", ha detto Rsf.

Tuttavia, l'organizzazione ha registrato "una moltiplicazione di questo tipo di arresto durante l'anno, a causa delle manifestazioni e dei movimenti di protesta che sono scoppiati in tutto il mondo, specialmente in Algeria e ad Hong Kong, dove gli attacchi ai giornalisti sono in aumento, come in Cile e in Bolivia".(Segue)