Ruba arma e gira a Trastevere, arrestato discendente Papa Pio II

·1 minuto per la lettura

AGI - Furto e porto abusivo di armi. Con queste accuse Ranieri Adami Piccolomini, discendente del papa Pio II, è stato arrestato a Ponte Sisto, centro di Roma, dai poliziotti del commissariato Trastevere.
Gli agenti, intervenuti per una lite tra altre persone, hanno notato l'atteggiamento sospetto di Piccolomini.

Per questo lo hanno perquisito, trovandolo in possesso di una pistola Beretta modello 950 b calibro 6,35. L'arma era priva di caricatore, ma l'uomo ne aveva con sé tre con 7 proiettili occultati nella tasca destra. Il materiale è stato sequestrato. Secondo quanto si apprende, la pistola era regolarmente detenuta dal padre di Piccolomini. E proprio la sorella, qualche ora prima, aveva denunciato l'arma come rubata da Piccolomini ai carabinieri. L'uomo è stato dunque arrestato e processato per direttissima. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli