Ruba camion dei rifiuti per andare a Saint Tropez: rintracciato da Gps

ruba camion dei rifiuti

Probabilmente voleva trascorrere qualche ora tra le suggestive e rinomate vie di Saint Tropez il 53enne denunciato per ricettazione. Ruba camion dei rifiuti e parte alla volta della Costa Azzurra. Naturalmente, il mezzo non è passato inosservato alla frontiera e attraverso il Gps è stato possibile rintracciare l’uomo.

Ruba camion dei rifiuti, la vicenda

Ha viaggiato tutta la notte guidando un camion per la raccolta dei rifiuti. Il suo desiderio (inesaudito) pare fosse quello di raggiungere l’incantevole località al sud della Francia.

Al casello autostradale di Imperia il 53enne è stato fermato dalla polizia, con cui l’uomo si è giustificato spiegando che voleva festeggiare così il suo compleanno. Il conducente del mezzo è stato denunciato per ricettazione. Così fa sapere Il Fatto Quotidiano.

Stando a una prima ricostruzione della vicenda, sembrerebbe che il vero addetto alla raccolta dei rifiuti cittadini si fosse accorto dell’uomo salito a bordo del mezzo. Molto presto però, il 53enne ora denunciato pare abbia messo in moto il camion fino a imboccare l’autostrada. Si è diretto verso la Liguria. Da lì l’uomo voleva raggiungere la Costa Azzurra. Tuttavia, pare non avesse calcolato minuziosamente la sua fuga.

Infatti, la presenza di un camion simile non è passata inosservata alla frontiera tra Italia e Francia. Le ricerche per individuare il colpevole del furto si sono concluse molto in fretta, portando al risultato desiderato. Il 53enne, infatti, è stato incastrato dal sistema di Gps di cui il mezzo disponeva. Attraverso la localizzazione Gps, la polizia ha rintracciato l’uomo, per il quale è subito scattata la denuncia.