Ruba carburante da autovetture, arrestata giovane coppia

Il luogo in cui avvenivano i furti di gasolio

Hanno rubato in totale 300 litri di gasolio in 4 mesi, prelevandolo dai serbatoi dei mezzi di proprietà di un commerciante di Misilmeri, in provincia di Palermo, titolare di un’azienda di lavorazione marmi. Arrestati dai Carabinieri di Marineo e della Compagnia di Misilmeri una coppia di conviventi, il 33enne Giuseppe Francaviglia e la 21enne Rosalia Maria Farina.

VIDEO - Spagna, polizia arresta italiano tra 100 latitanti più pericolosi

La vittima ormai stanca dei continui furti si è recata presso i Carabinieri per sporgere denuncia. I militari dell’Arma hanno effettuato numerosi servizi presso l’azienda fino a quando nella scorsa nottata hanno visto arrivare l’uomo e la donna a bordo di un’ autovettura introdursi all’interno del parcheggio e cominciare ad asportare il gasolio. I Carabinieri sono subito intervenuti arrestandoli; dovranno rispondere di furto aggravato.

Al termine delle formalità di rito i prevenuti sono stati posti in regime di detenzione domiciliare e nella mattinata del 5 presso il Tribunale di Termini Imerese, si è svolto il giudizio direttissimo conclusosi con la convalida dell’arresto e l’obbligo di firma per i due.

VIDEO - Sai che esiste un posto dove i soldi sono appesi per strada?