Rubavano nelle ville armati di bastoni e coltelli, arresti nel Torinese

Armati di bastoni e coltelli, derubavano ville e abitazioni mentre i proprietari dormivano. I carabinieri di Rivoli, nel Torinese, stanno eseguendo dalle prime ore di stamane una decina di ordinanze di custodia cautelare per associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti in abitazione, ricettazione, detenzione e porto illegale di armi e strumenti atti a offendere. I componenti del gruppo criminale, di nazionalità italiana e albanese, armati di coltelli e bastoni, dopo aver rotto le tapparelle o le porte d'ingresso, saccheggiavano ville e abitazioni isolate, in alcuni casi sorprendendo nel sonno i residenti. Al momento sono stati accertati 17 episodi, avvenuti nelle province di Torino, Biella, Novara e Perugia.