Rubio-Salvini, nuove scintille

webinfo@adnkronos.com

Chef Rubio-Salvini, nuove scintille social. "Tu in campagna elettorale, io a raccontargli le storie. Tu coi soldi miei, io aggratis. Io che voglio riabbracciarli ma non posso più per colpa vostra, tu che li infami. Un saluto ai miei fratelli dentro, un abbraccio a tutti i buoni della Penitenziaria" scrive su Twitter lo chef, scrittore e presentatore, all'indomani di un post del leader della Lega che, giovedì, su Facebook, aveva scritto: "Altri agenti arrestati per presunte 'torture' in carcere. Non ho parole. Chi sbaglia paga, ma non è possibile credere sempre di più ai carcerati e sempre di meno ai poliziotti. La mia solidarietà a tutte le donne e gli uomini in divisa che lavorano nelle carceri italiane".