UN ANNO DA MEDAGLIA

Rudy Fernandez: "La mia famiglia è la mia squadra"

Il campione dei Denver Nuggets raccontato da sua madre

Due medaglie d’argento in due Olimpiadi consecutive. Quello che ha ottenuto il cestista Rudy Fernandez con la sua Spagna non è da tutti. Argento a Pechino 2008 e argento a Londra 2012, contro la corazzata americana di Lebron James e Kobe Bryant. In quella finale, come d’altronde sempre nella sua carriera, Rudy si è dedicato al gioco di squadra. Ha collezionato 14 punti ma soprattutti i 6 rimbalzi necessari per rilanciare l’azione dei suoi.



La sua generosità in campo è merito della sua famiglia. Lo racconta sua mamma Maite in questa intervista: “Lui sa cos’è il gioco di squadra perché la nostra famiglia è fondata sul gioco di squadra, tutte le decisioni le prendiamo insieme”. E’ lo stesso Rudy a dirlo: "Preferisco passare un pallone così un compagno è felice ed essere un buon compagno di squadra, così posso aiutare la squadra a vincere. E' ciò che mi ha insegnato la mia famiglia".

Ma c’è un dettaglio che solo una mamma può ricordare: il primo pallone preso in mano da Rudy. Durante una partita del padre (anche lui un campione di pallacanestro) sua sorella lo fece rotolare nella sua direzione, e Rudy, che stava gattonando, si alzò in piedi per afferrarlo. Ne ha fatta di strada il ragazzo da quella, che fu la prima azione della sua vita. Oggi è uno dei pilastri dei Denver Nuggets, nell’Nba, e della formidabile nazionale spagnola.

Crescere un campione: Rudy FernandezL'importanza deol gioco di squadra. Questa la lezione di vita che Rudy Fernandez ha imparato sul campo da gioco. Medaglia d'argento ai giochi di Pechino con la sua squadra, la Spagna, Rudy si racconta in questa intervista insieme alla mamma, Maite.



I video di Procter & Gamble, 'Crescere un campione', ci hanno accompagnato verso i Giochi Olimpici di Londra raccontando gli sforzi, i sacrifici e i traguardi di grandi campioni olimpici di tutto il mondo attraverso la speciale testimonianza delle loro mamme, le più grandi sostenitrici che hanno avuto un ruolo fondamentale nelle loro vite.



Rivivi le Olimpiadi

I più cercati su Yahoo