**Rugby: Innocenti, 'parole Zaia mi riempiono d'orgoglio, fiero di rappresentare anche il Veneto'**

·1 minuto per la lettura
**Rugby: Innocenti, 'parole Zaia mi riempiono d'orgoglio, fiero di rappresentare anche il Veneto'**
**Rugby: Innocenti, 'parole Zaia mi riempiono d'orgoglio, fiero di rappresentare anche il Veneto'**

Roma, 13 mar. (Adnkronos) – “Le parole del Presidente Zaia mi riempiono di orgoglio e fanno da ulteriore stimolo per il grande impegno che mi aspetta fin da domattina, in quanto garante della fiducia espressa nei miei confronti da tutto il movimento con l’elezione odierna”. Il Neo-Presidente della Federazione Italiana Rugby, Marzio Innocenti, risponde così attraverso l'Adnkronos ai complimenti espressi dal Governatore Luca Zaia a seguito dell’esito delle elezioni che lo hanno oggi eletto alla massima carica istituzionale della Fir. “Sono ovviamente fiero delle mie origini livornesi, ma il Veneto è la mia seconda terra, una terra che ha saputo accogliermi come una famiglia, che mi ha permesso di costruirmi come uomo, come atleta e come medico, dove ho messo radici e dove sono nati i miei figli".

"In Veneto ho potuto maturare molteplici esperienze come dirigente e come allenatore, prima ancora che come presidente del Comitato Regionale per gli scorsi otto anni, e questo nel corso del tempo mi ha dato gli strumenti per strutturare il progetto per la Federazione del futuro, una Federazione capace di ripartire dalle sue radici e dalla forza delle sue tradizioni, valori che il Veneto ed i veneti hanno profondamente radicati. Sono impaziente di cominciare a lavorare per il bene del rugby italiano, e quanto prima sarà un mio grande piacere incontrare il Presidente Zaia per condividere con lui questo passaggio così importante per il nostro sport, attraverso di lui condividendolo non solo simbolicamente con tutti i rugbisti, le rugbiste e gli sportivi di questo meraviglioso territorio”, ha aggiunto Innocenti.