Rugby: Lamaro, 'contro l'Argentina sfida mentale e fisica'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Treviso, 12 nov. – (Adnkronos) – Un timido sole ha accompagnato la Nazionale Italiana Rugby durante il captain’s run – il consueto allenamento di rifinitura in programma il giorno prima del match – allo Stadio Monigo di Treviso che nella giornata di domani, sabato 13 novembre, alle 14 ospiterà la seconda uscita dell’Italrugby nelle Autumn Nations Series. Gli Azzurri affronteranno l’Argentina con la diretta del match prevista su Sky Sport Uno e Sky Sport Arena con collegamento a partire dalle 13.30 e in chiaro su Cielo.

“Ogni partita ha sempre una storia diversa da raccontare. L’Argentina è una squadra composta da giocatori che, come noi italiani – ha esordito Michele Lamaro nella conferenza stampa pre-partita – sente molto l’attaccamento alla maglia. Sarà una sfida molto fisica e mentale: bisogna restare concentrati con l’obiettivo di migliorare quanto fatto nella scorsa partita”.

“Abbiamo preparato nel migliore dei modi il prossimo impegno. Il focus durante la settimana è stato improntato sull’aspetto mentale. L’Argentina è una squadra che non molla mai e contro la Francia lo ha dimostrato nuovamente confermandosi come una squadra temibile”. Una battuta poi su Thomas Gallo, compagno di squadra di Lamaro al Benetton ma avversario nella sfida di domani: “Ci siamo sentiti subito dopo il match di sabato scorso. Siamo amici e sarà strano affrontarci sul campo da avversari”, ha concluso Lamaro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli