Rugby: Sei Nazioni, ufficializzato il calendario 2023

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 apr. – (Adnkronos) – E' stato ufficializzato il calendario del Sei Nazioni 2023. Calcio d’inizio in programma sabato 4 febbraio con Galles-Irlanda che aprirà l’edizione 2023 e, a seguire, Inghilterra e Scozia si contenderanno la 'Calcutta Cup' a Twickenham. La Nazionale Italiana Rugby farà il suo esordio domenica 5 febbraio contro i Campioni in carica della Francia che hanno recentemente conquistato il trofeo con annesso Grande Slam. Alle 16 gli Azzurri affronteranno i transalpini allo Stadio Olimpico di Roma nel primo dei tre match casalinghi – con in palio anche il “Trofeo Garibaldi” – in calendario per l’Italia nella prossima edizione.

Una settimana più tardi, domenica 12 febbraio alle 16, la squadra guidata da Kieran Crowley farà visita all’Inghilterra nel tempio di Twickenham. Sabato 25 febbraio alle 15.15 gli Azzurri apriranno la terza giornata affrontando l’Irlanda allo Stadio Olimpico di Roma. Stesso copione – due settimane più tardi – sabato 11 marzo quando l’Italia ospiterà sempre nell’impianto romano il Galles alle 15.15. Chiusura del torneo in programma il 18 marzo con Scozia-Italia a Murrayfield che aprirà alle 13.30 il “Super Saturday”.

Questo il calendario completo (tutti gli orari sono italiani): I giornata – 04.02.23, Galles v Irlanda – ore 15.15, Inghilterra v Scozia – ore 17.45; 05.02.23: Italia v Francia – ore 16. II giornata – 11.02.23: Irlanda v Francia – ore 15.15; Scozia v Galles – ore 17.45; 12.02.23: Inghilterra v Italia – ore 16. III giornata – 25.02.23: Italia v Irlanda – ore 15.15; Galles v Inghilterra – ore 17.45; 26.02.23: Francia v Scozia – ore 16. IV giornata – 11.03.23: Italia v Galles – ore 15.15; Inghilterra v Francia – ore 17.45; 12.03.23: Scozia v Irlanda – ore 16. V giornata – 18.03.23: Scozia v Italia – ore 13.30; Francia v Galles – ore 15.45; Irlanda v Inghilterra – ore 18.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli