Rula Jebrael condivide post nelle stories per commentare la puntata di Propoganda Live

·Editor, HuffPost Italy
·1 minuto per la lettura
Rula Jebrael (Photo: Ansa/Instagram)
Rula Jebrael (Photo: Ansa/Instagram)

Non si placa il battibecco a distanza tra Rula Jebreal e Diego Bianchi. A seguito del rifiuto della giornalista a partecipare alla trasmissione Propaganda Live a causa di mancanza di equità nella scelta degli ospiti in studio (sarebbe stata l’unica donna in un parterre di uomini), Zoro apre la puntanta dicendosi rammaricato dal fatto che la giornalista non conosca Propaganda Live.

Continua specificando che gli ospiti vengono scelti per competenza e non per sesso. Il commento di Rula Jebreal arriva puntuale. La giornalista condivide nelle sue storie un post di un collega newyorkese che apostrofa l’intervento di Michele Serra che avrebbe iniziato dicendo “non so niente di Palestina”. A corredo Rula Jebreal mette un emoticon si una donna che si mette le mani fra i capelli.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli