Ruocco (M5s): governo di ampio respiro, stima a Conte confermata

Pol/Arc

Roma, 21 ago. (askanews) - "Con il Movimento 5 stelle abbiamo sostenuto Conte e continueremo a sostenerlo. Detto questo mettiamo al centro i temi". Così Carla Ruocco, su Radio 24 in Ma cos'è quest'estate di Elisabetta Fiorito, ha risposto alla domanda se Giuseppe Conte fosse il possibile candidato premier del M5s in caso di elezioni dopo la crisi del suo governo.

Riguardo al governo futuro, Ruocco ha spiegato che "l'Italia non ha necessità di una politica a breve termine ma anzi fa male all'Italia. Bisogna avere un governo che abbia un respiro e che porti risultati in un certo arco di tempo. Fare un investimento, anche un investimento produttivo significa anche attendere gli esisti dell'investimento. Quindi i governi si devono occupare di avere risultati concreti".

Rispetto al futuro premier, Ruocco non si è sbilanciata anche se sostiene Conte: "Stimiamo molto il presidente Conte, lo abbiamo ritenuto una persona più che adeguata quindi confermiamo il nostro punto di vista. Per quello che riguarda il movimento cinque stelle, ha sempre focalizzato l'attenzione sui temi che sono cari ai cittadini. Si parla di ambiente, investimenti, acqua pubblica, energia pulita. Su questo bisogna assolutamente tornare per cercare convergenze e programmi chiari e definiti che si realizzino il prima possibile".