Russi: Cremlino, 'da Usa e Ue no reciprocità in tentativi normalizzare rapporti'

·1 minuto per la lettura
Russi: Cremlino, 'da Usa e Ue no reciprocità in tentativi normalizzare rapporti'
Russi: Cremlino, 'da Usa e Ue no reciprocità in tentativi normalizzare rapporti'

Mosca, 20 feb. (Adnkronos) – La Russia non vede alcuna reciprocità nei suoi tentativi di normalizzare le relazioni con l'Occidente. Lo ha affermato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, in dichiarazioni riportate dall’agenzia di stampa Tass, commentando le dichiarazioni di ieri alla Conferenza sulla sicurezza di Monaco di diversi leader europei e del presidente americano Joe Biden.

"La Russia rimane interessata a riportare sul binario giusto le relazioni con gli Stati Uniti e l'Unione Europea – ha commentato Peskov – Stiamo facendo molto per raggiungere questo obiettivo, cercando di incoraggiare i nostri partner nel dialogo a mostrare la volontà di normalizzare i legami, ma non siamo sempre in grado di farlo, e non sempre vediamo reciprocità. Per essere più precisi, ultimamente non ne abbiamo visto alcuna”.

Quando gli è stato chiesto della Nato, il portavoce ha rimarcato che l'Alleanza sposta costantemente le sue infrastrutture militari in prossimità dei confini russi: "Pertanto, la Nato ci costringe costantemente ad intensificare gli sforzi per proteggerci dalle sue stesse azioni aggressive".