Russia, 10.000 in piazza a Mosca chiedono elezioni locali libere

Coa

Roma, 20 lug. (askanews) - Più di 10.000 persone, tra le quali alcuni esponenti dell'opposizione in Russia, si sono riunite oggi nel centro di Mosca per chiedere elezioni locali libere ed eque, secondo l'ong White Counter, specializzata nel conteggio dei manifestanti.

L'opposizione aveva lanciato un appello a manifestare dopo che le autorità russe avevano invalidato la registrazione di circa 30 candidati per l'elezione al Parlamento della città di Mosca. Il voto è previsto nel prossimo mese di settembre. Tra i candidati esclusi figurano anche alleati di uno die principali avversari del Cremlino, Alexei Navalny.