Russia al voto, Medvedev: Russia Unita resta partito principale -2-

Cgi

Roma, 8 set. (askanews) - Nel cosiddetto giorno delle votazioni "singole" o a macchia di leopardo, i russi sono chiamati alle urne per eleggere 22 governi municipali, 16 governatori e 13 parlamenti regionali.

Vengono eletti anche i deputati alla Duma, la camera bassa del parlamento russo, in quattro circoscrizioni non nominali. Questo voto è preceduto da massicce manifestazioni che sono iniziate lo scorso luglio a Mosca contro la decisione delle autorità elettorali di impedire la candidatura dei candidati all'opposizione.