Russia allestisce base militare nel nordest della Siria

Fco

Roma, 14 nov. (askanews) - La Russia ha schierato elicotteri e missili terra-aria su una base militare a Qamichli, città curda del nordest della Siria, una zona alla frontiera della Turchia dove in precedenza erano posizionati gli americani. Lo ha annunciato l'esercito di Mosca.

Questa base, ufficialmente denominata "ufficio di comando aereo", fornirà "voli ininterrotti (...) e protezione e difesa del territorio", ha dichiarato all'agenzia di stampa ufficiale Tass il comandante della base, Timur Khodjayev. Diversi elicotteri sono già arrivati, ha aggiunto.

Secondo lui, arriveranno a sostegno della polizia militare russa che effettua pattugliamenti congiunti con l'esercito turco in questa zona. Diversi video mostrano che i convogli corazzati russo-turchi sono protetti - per via aerea - da elicotteri dell'aeronautica russa.

(segue)