Russia, Amnesty: rischi per chi si occupa di dirtti umani -4-

red/Mgi

Roma, 17 set. (askanews) - "Chiediamo alle autorità di porre fine alle rappresaglie e alle campagne diffamatorie, diventate ormai il loro modus operandi, e di indagare in modo efficace e indipendente su tutti i reati commessi ai danni di attivisti e difensori dei diritti umani. Chiediamo inoltre al governo russo di annullare le leggi eccessivamente restrittive che pregiudicano il lavoro delle organizzazioni non governative e di rispettare l'obbligo assunto a livello internazionale di proteggere coloro che proteggono i diritti degli altri", ha concluso Prilutskaya.