Russia, attentati San Pietroburgo: richieste pesanti condanne

Ihr

Roma, 18 nov. (askanews) - Sono state chieste pene che vanno dai 27 anni di prigione all'ergastolo contro le undici persone processate per l'attentato costato la vita a 15 persone nella metropolitana di San Pietroburgo nel 2017. Lo scrive l'Afp.

La procura russa ha chiesto l'ergastolo e una multa di un milione di rubli (circa 14.000 euro) per quattro imputati, mentre altri sette rischiano tra i 27 e i 28 anni di reclusione, secondo quanto riportato dalle agenzie di stampa russe. Il verdetto dovrebbe essere pronunciato presto, secondo il tribunale militare della seconda città della Russia, che non ha fornito una data esatta.

Dall'inizio del processo ad aprile, tutti gli imputati si sono dichiarati non colpevoli.(Segue)