Russia bombarda Kharkiv, Mykolaiv e parte del Donetsk

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 29 lug. (askanews) - Giornata di intensi bombardamenti da parte della Russia sull'Ucraina. Il bilancio peggiore si registra a Mykolaiv dove in un raid sono almeno cinque le persone uccise e sette ferite in un attacco avvenuto vicino a una fermata dei trasporti pubblici a Mykolaiv, secondo un video pubblicato dal governatore regionale Vitaliy Kim.

Nel video, Kim dà il bilancio delle vittime a quattro, ma successivamente ha pubblicato su Telegram per dire "al momento, si sa di sette feriti e già cinque morti".

La seconda città dell'Ucraina, Kharkiv, è stata bombardata questa mattina da fuoco russo, secondo il sindaco Ihor Terekhov che ha dichiarato su Telegram che la parte settentrionale del centro è stata colpita.

Sotto i bombardamenti sono finiti due palazzi e una scuola. L'attacco è iniziato alle 4.00 del mattino, le 3.00 in Italia: "I servizi di emergenza sono già al lavoro, stanno cercando sotto le macerie per estrarre le persone".

Nuovi bombardamenti russi anche sul Donetsk, secondo i funzionari locali. Pavlo Kyrylenko, capo dell'amministrazione militare della regione, ha annunciato su Telegram che la notte scorsa è stata "senza riposo" a Sloviansk, Bakhmut e nelle vicinanze di Pokrovsk e Krasnohorivka.

Almeno quattro persone sono state uccise e cinque ferite a Bakhmut da ieri, ha aggiunto Kyrylenko. Nella notte la città è stata colpita da un raid aereo che ha danneggiato un palazzo di sette piani e 27 abitazioni.

Sloviansk è parzialmente senza elettricità per i bombardamenti russi di stamattina, ha aggiunto il sindaco Vadym Liakh parlando di un ferito.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli