Russia, cane abbandonato percorre 200 km per tornare dal padrone

Russia, cane abbandonato percorre 200 km per tornare dal padrone

Il cane più fedele del mondo esiste e si trova in Russia. Maru, questo il nome della Bullmastiff di un anno, ha attraversato 200 chilometri di foreste della Siberia per tornare dal proprietario che l’aveva abbandonata.

Il padrone l’aveva mandata in un canile perché diceva di essere allergico ai cani, come riporta The Siberian Times.

La cucciola si trovava a bordo di un treno sulla linea Transiberiana, durante il trasporto verso il canile, quando ha aperto le porte della carrozza con le zampe. Poi, ha seguito per oltre 200 chilometri il tratto ferroviario e ha attraversato senza paura le foreste siberiane popolate anche da lupi. Due giorni dopo, Maru è stata trovata piena di ferite, zoppa, in una zona industriale vicina alla casa del proprietario e sembrava che piangesse.

Al momento il cane si trova in cura per le ferite riportate e non si sa ancora quale sarà il suo destino.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: C’è un orso in giardino! Il cane lo fa scappare