Russia colpisce oltre 90 obiettivi nella notte, uccide 500 soldati ucraini - Difesa

Bandiere di Russia e Ucraina

(Reuters) - La Russia ha colpito oltre 90 obiettivi militari in Ucraina durante la notte, uccidendo almeno 500 soldati di Kiev e distruggendo decine di veicoli blindati, artiglieria e altre attrezzature militari.

Lo ha reso noto il ministero della Difesa.

Mosca ha anche reso noto di aver colpito due depositi di munizioni nella regione orientale di Kharkiv.

(Tradotto da Michela Piersimoni, editing Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli