Russia comunica a Turchia ritiro "totale" curdi da frontiera

Mos

Roma, 29 ott. (askanews) - La Russia ha comunicato alla Turchia che le forze curde si sono "totalmente" ritirate dalle loro posizioni alla frontiera nel nord est della Siria. L'ha dichiarato oggi il presidente turco Recep Tayyip Erdogan.

Mosca "ha trasmesso alle nostre autorità competenti l'informazione secondo la qaule i gruppi terroristi si sono totalmente ritirati" dalle zone difrotniera della Turchia, ha detto Erdogan.

In base all'accordo russo-turco, i curdi avevano fino alle 15 locali per ritirarsi dalla frontiera.