Russia controlla difesa aerea Crimea dopo esercitazioni Ucraina, Usa in Mar Nero - Interfax

·1 minuto per la lettura
Una donna va in bicicletta lungo il muro del Cremlino, su cui è proiettata una banidera russa

MOSCA (Reuters) - La Russia ha controllato il suo sistema di difesa aerea in Crimea, la penisola annessa dall'Ucraina nel 2014, dopo che Ucraina e paesi Nato hanno tenuto esercitazioni militari nel Mar Nero.

Lo riporta l'agenzia stampa Interfax.

Le esercitazioni militari 'Sea Breeze' seguono un picco di tensione tra la Nato e Mosca, che ha annunciato la settimana scorsa di aver sparato colpi di avvertimento e di aver sganciato bombe verso un cacciatorpediniere della Marina militare britannica, entrato nelle acque del Mar Nero al largo della costa della Crimea.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Roma Francesca Piscioneri, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli