Russia, così una deputata locale è stata costretta a fuggire per aver condannato la guerra

Si chiama Nina Belyaeva e lavorava nel Consiglio distrettuale in un comune nell'Oblas't di Voronezh, in Ucraina: è fuggita dopo aver denunciato l'aggressione all'Ucraina sui social e in Consiglio

View on euronews

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli