Russia, ex giornalista di Kommersant arrestato per tradimento

webinfo@adnkronos.com

Il giornalista e, da maggio, consigliere del direttore dell'Agenzia spaziale russa Roscosmos, Ivan Safronov Jr è stato arrestato con l'accusa di alto tradimento. L'Fsb ha reso noto che è accusato di aver trasferito informazioni militari classificate a un paese Nato.  

Safronov aveva lavorato per Kommersant, seguendo principalmente questioni militari, come il padre, morto in circostanze misteriose nel 2007, a 51 anni, dopo essere caduto dalla finestra della sua casa di Mosca. Safronov jr era stato licenziato lo scorso anno da Kommersant dopo aver scritto un articolo in cui si anticipavano spostamenti al vertice del potere. Per protesta contro il suo licenziamento, si erano dimessi tutti i giornalisti del servizio politico.  

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.