Russia, Gates (ex staff Trump) condannato a 45 giorni di carcere

A24/Pca

New York, 17 dic. (askanews) - Rick Gates, ex membro della campagna elettorale di Donald Trump, è stato condannato a 45 giorni di carcere nei weekend e a tre anni di libertà condizionata. Una condanna molto lieve, dopo essersi dichiarato colpevole per aver mentito agli investigatori e per cospirazione contro gli Stati Uniti, grazie alla sua collaborazione alle indagini contro una serie di ex collaboratori d Trump.

"Accetto completamente la responsabilità delle mie azioni" ha detto Gates alla giudice Amy Berman Jackson, prima della sentenza. Secondo le linee guida federali, Gates avrebbe rischiato tra i 46 e i 57 mesi di carcere, ma i procuratori hanno segnalato la sua "straordinaria collaborazione" alle indagini, nonostante le pressioni del suo ex socio, Paul Manafort, a non dichiararsi colpevole. Gates dovrà poi dedicare 300 ore ai servizi sociali e pagare una multa di 20.000 dollari; nel frattempo, continuerà a collaborare alle indagini, relative al suo lavoro a favore di politici ucraini filorussi. (segue)