Russia, Gazprom ha bisogno di documenti per restituzione turbina gas

FILE PHOTO: General view shows the headquarters of Gazprom

MOSCA (Reuters) - Gazprom è in attesa dei documenti che consentiranno la restituzione della turbina mal funzionante del Nord Stream 1 dalla Germania.

Lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov.

La Russia ha ridotto le forniture di gas attraverso il gasdotto Nord Stream 1, una rotta fondamentale per l'approvvigionamento di gas russo in Europa, ad appena un quinto della capacità, citando come motivo problemi tecnici alle turbine fornite da Siemens Energy.

La prima turbina, che ha provocato uno stallo energetico con l'Occidente, è bloccata in Germania dopo essere stata riparata in Canada. La Russia ha detto che sono necessari dei documenti per dimostrare che questa non rientra nelle sanzioni occidentali.

"Abbiamo tutti i documenti richiesti dalla Russia e possiamo consegnarli in qualsiasi momento", ha dichiarato un portavoce del governo tedesco durante la conferenza stampa del governo.

Mercoledì scorso, il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha affermato che la Russia non ha motivo di ritardare la restituzione della turbina.

Sempre mercoledì, è emerso che, durante il loro incontro, il presidente russo Vladimir Putin ha detto all'ex cancelliere tedesco Gerhard Schroeder che il gasdotto Nord Stream 2 era pronto per essere utilizzato per aumentare le forniture di gas all'Europa.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli