Russia, influencer trovata a pezzi in una valigia

Russia, influencer trovata a pezzi in una valigia

A Mosca, è stato ritrovato all’interno del suo appartamento, il cadavere dell’influencer Ekaterina Karaglanova. La giovane donna è stata trovata senza indumenti, all’interno di una valigia, con diverse ferite da arma da taglio.

Influencer a pezzi in una valigia

L’influencer russa Ekaterina Karaglanova, attraverso il suo profilo Instagram con oltre 86000 follower proponeva consigli di bellezza e viaggi. Secondo proprio il suo mondo virtuale, la giovane era appena tornata da una vacanza a Corfù in Grecia e sarebbe ripartita a breve per Amsterdam per festeggiare il suo compleanno.

L’allarme è arrivato dai genitori dell’influencer, in quanto non avevano notizie della ragazza da giorni. Così hanno deciso di sollecitare il padrone di casa della giovane, per controllare se fosse all’interno della sua abitazione. Quando l’uomo ha aperto la porta si è trovato di fronte uno scenario ben diverso. La ragazza giaceva senza vita in un pozzo di sangue, con la gola tagliata, all’interno di una valigia.

Le indagini

Al momento non è stato fermato nessun sospetto. La pista più quotata dagli inquirenti è quella dell’omicidio passionale, Ekaterina infatti, aveva interrotto recentemente una relazione per iniziarne una nuova poco tempo dopo. Secondo le immagini riprese dal circuito di sicurezza, vicino all’appartamento della giovane influencer si aggirava proprio al momento dell’omicidio, l’ex fidanzato della vittima. Il lavoro di influencer per la giovane era solo un introito collaterale. La ragazza era infatti un medico specializzato in dermatologia e malattie a trasmissione sessuale.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: La top 5 dei più ricchi su Instagram