Russia, Lavrov a Riad vede il Consiglio di cooperazione del Golfo

featured 1615759
featured 1615759

Roma, 1 giu. (askanews) – Dopo la tappa in Bahrein, il ministro russo degli Affari Esteri, Sergei Lavrov ha incontrato gli omologhi del Consiglio di cooperazione del Golfo (in inglese Gulf Cooperation Council, GCC).

L’organizzazione che ha sede a Riad comprende i membri chiave dell’alleanza petrolifera Opec, Arabia Saudita, Bahrein,

Emirati Arabi Uniti, Kuwait, Oman e Qatar.

Nonostante la pressione esercitata da Washington, che chiede di aumentare la produzione di petrolio per contrastare l’aumento dei prezzi dell’energia, Arabia Saudita ed Emirati arabi uniti hanno ribadito il loro impegno con l’Opec, prendendo le distanze dagli Stati Uniti, loro partner tradizionale.

(IMMAGINI FRANCE PRESSE)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli