Russia, le urla dell'oppositore di Putin

Il leader dell’opposizione russa, Alexei Navalny, trasportato in ospedale dopo essere stato colpito da un malore su un aereo che dalla Siberia lo stava portando a Mosca. Il velivolo ha effettuato un atterraggio di emergenza. Kira Yarmysh, portavoce di Navalny, ha dichiarato su Twitter: “Alexei ha un avvelenamento tossico ed è in terapia intensiva. Pensiamo che sia stato avvelenato con qualcosa mescolato nel suo tè".