Russia, liberato Navalny dopo un mese di detenzione -2-

Mos

Roma, 23 ago. (askanews) - L'oppositore è uscito dalla cella sorridente e ha accusato le autorità di aver commesso "atti di terrore" nel reprimere le proteste delle scorse settimane a Mosca.

Ha inoltre assicurato che "il movimento continuerà a crescere e il regime si pentirà amaramente di quanto ha fatto".