Russia, lo storico dei Gulag condannato al carcere

Roma, 22 lug. (askanews) - Lo storico russo Yuri Dmitriev, noto per le sue ricerche sulla repressione stalinista, stato condannato a tre anni e mezzo di prigione dopo un controverso processo per "violenza sessuale". Lo ha annunciato il suo avvocato. Victor Anoufriev ha riferito ai giornalisti che il tribunale di Petrozavodsk ha giudicato il suo cliente colpevole di "violenza sessuale" sulla figlia adottiva e lo ha condannato a "tre anni e mezzo in una colonia penale". Secondo i sostenitori dello storico, con questa vicenda si voluto prendere di mira il lavoro di Dmitriev sui Gulag.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli