Russia, magistratura blocca conti organizzazione oppositore Navalny

Fco

Roma, 8 ago. (askanews) - La magistratura russa ha congelato i conti dell'organizzazione e i collaboratori del principale oppositore del Cremlino, Alexei Navalny, bersaglio di un'inchiesta per "riciclaggio" sullo sfondo della repressione di un importante movimento di contestazione a Mosca.

"Il tribunale di Presnenski ha ordinato il congelamento dei conti della Fondazione di lotta contro la corruzione e di alcuni suoi collaboratori", ha indicato su Twitter la portavoce dell'oppositore, Kira Iarmych, che ha aggiunto che il conto corrente bancario dello staff di Navalny è stato ugualmente bloccato malgrado "non compaia in questa vicenda". (Segue)